Proposte didattico educative

Proposte didattico educative

VIAGGIO NELLA VALLE CHIUSA

Alla scoperta dei tesori e del paesaggio del Casentino

Viaggio nella valle Chiusa propone percorsi didattici rivolti a tutte le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado allo scopo di avvicinare gli studenti alla conoscenza della storia, delle tradizioni e del paesaggio della prima valle dell’Arno. Le proposte sono da concepire come esemplificazioni esuggerimenti rivolti agli insegnanti con i quali potranno essere progettateattività specifiche in rapporto agli interessi ed ai contenuti approfonditi dalle classi durante l’anno scolasticoAlcune attività, inoltre, possono essererimodulate e rivolte anche a studenti con livelli di istruzione superiori e/o gruppi di adulti e famiglie. Per questo anno scolastico le proposte, elaborate in collaborazione con i soggetti gestori e le associazioni e cooperative operanti in Casentino, sono state articolate in 3 macro-tematiche:

- VIAGGIO NEL TEMPO: LA MACRO E LA MICRO STORIA

Il Casentino come laboratorio a cielo aperto per conoscere la storia attraverso le testimonianze presenti nel territorio: dal mondo antico al medioevo; dal periodo moderno a quello contemporaneo. Storie, vestigia, testimonianze di etruschi, romani, boscaioli, monaci,contrabbandieri, mezzadri, partigiani avvicineranno gli studenti allo studio ed alla comprensione della storia

- MANI IN GIOCO

Laboratori ludico-manipolativi per imparare facendo. Antiche sapienze e giovani mani a confronto per uno scambio di conoscenze…e di punti di vista. Ma anche micro-narrazioni e laboratori a tema per i più piccoli

- ABITANTI DEL CASENTINO… CITTADINI DEL MONDO

Energie rinnovabili, educazione al consumo consapevole, agricoltura biologica, uso corretto delle risorse. Percorsi, visite guidate, esperienze per un futuro sostenibile… a cominciare dal Casentino.


 

LE PROPOSTE DIDATTICHE SONO STATE FORMULATE IN COLLABORAZIONE E IN ACCORDO, OLTRE CHE CON I SOGGETTI GESTORI, ANCHE CON LE ASSOCIAZIONI E LE COOPERATIVE DEL TERRITORIO

 

proposte educative