Festasaggia 2018

Festasaggia 2018

FESTE A MISURA DI PAESAGGIO

Il progetto, sperimentato da alcuni anni dall’Ecomuseo del Casentino – Unione dei Comuni Montani del Casentino, nella prima Valle dell’Arno, ha allargato il suo areale, dal 2015, a tutti i comuni del Par­co Nazionale delle Foreste Casentinesi nell’ambito del progetto Oltre­terra, iniziativa locale interna a “L’Appennino che verrà - Stati Generali delle Comunità degli Appennini”. Festasaggia ha come finalità princi­pale quella di avviare un percorso di qualificazione, valorizzazione e promozione delle feste paesane, concepite quali importanti momenti di socializzazione e di accoglienza, stimolando atteggiamenti di sensi­bilità ecologica e di riscoperta e salvaguardia dei valori e dei prodotti del territorio. In particolare sono promosse e sostenute le iniziative che privilegiano i seguenti aspetti:

• Valorizzazione del patrimonio culturale locale.

• Utilizzo di prodotti del territorio e celebrazione di piatti tipici locali.

• Modalità virtuose di riduzione, riciclo e smaltimento dei rifiuti.

Un riconoscimento alle associazioni virtuose, quindi,  e nel contempo un processo partecipato che impegna i vari aderenti verso sempre nuovi obiettivi di qualità. L’iniziativa, inserita anche nel parco progetti della Carta Europea del Turismo Sostenibile promossa dal Parco, ha ricevuto l’importante riconoscimento nell’ambito dell’Oscar dell’Ecoturismo 2018 da parte di Federparchi e Legambiente. Nell’anno in corso ha visto l’accreditamento di18 feste ubicate nel Casentino, nella Val di Sieve e nei comuni interessati dal Parco del versante romagnolo.

Tra i principali obiettivi del progetto:

• Valorizzare e qualificare  il lavoro del volontariato riscoprendo al contempo il senso comunitario della festa ed il valore dell’accoglienza.

• Realizzare azioni di promozione coordinata delle feste al fine di migliorarne la riconoscibilità e guidare i fruitori.

• Promuovere momenti di scambio e confronto tra le varie manifestazioni (intorno a piatti, prodotti e sapienze).

• Stimolare patti ed accordi tra i produttori locali e le feste per la conoscenza e la promozione della produzione locale (piccoli produttori, coltivazioni biologiche...)

PER IL 2018, HANNO RICEVUTO IL RICONOSCIMENTO DI FESTASAGGIA LE SEGUENTI MANIFESTAZIONI:

6 Maggio
FESTA DELLE ERBE SPONTANEE
Selvapiana - Bagno di Romagna (FC)

16 e 17 Giugno
IL FUSIGNO D’ESTATE
Londa (FI)

18-23 Luglio
NATURALMENTE PIANOFORTE – I Sapori del Casentino e del Parco
Pratovecchio - Pratovecchio Stia (AR)

28 Luglio
FESTA DELLA BATTITURA - PIC NIC NEL PARCO
Castagno d'Andrea – San Godenzo

4 Agosto LA MANGIALONGA
Badia Prataglia - Poppi (AR)

11 e 12 Agosto
IL SAPORE DI UNA VOLTA - “VITA DI PAESE FRA LE DUE GUERRE”
Premilcuore (FC)

12-13-14 Agosto
FESTA DEL TORTELLO ALLA LASTRA
Corezzo - Chiusi della Verna (AR)

24-25-26 Agosto
IL GUSTO DEI GUIDI - FESTIVAL DEL VINO
Poppi (AR)

2 Settembre
C’ERA UNA VOLTA LA FIERA IN PRATO
Prato di Strada - Castel San Niccolò (AR)

7-8-9 Settembre
FESTA DELLA PESCA REGINA DI LONDA 2018
Londa (FI)

23 Settembre
FESTA DEL TORTELLO SULLA LASTRA
Santa Sofia (FC)

29 e 30 Settembre
FESTA SELVAGGIA
Corniolo - Santa Sofia (FC)

30 Settembre
“MERCATALE DELLA DEL BRAMITO”
Corezzo - Chiusi della Verna (AR)

21 e 28 Ottobre
LA BALLOTTATA
Castagno d’Andrea - S. Godenzo (FI)

27 e 28 Ottobre
FESTA DI CASTAGNATURA 2018
Raggiolo (AR) - Ortignano Raggiolo

10 e 11 Novembre
FESTA DELLA CASTAGNA
Cetica - Castel San Niccolò (AR)

7 e 8 Dicembre
FESTA DEL GRIGIO
Bibbiena (AR)

8 Dicembre
SAGRA DELLA POLENTA E DEL BALDINO DOLCE
Faltona - Talla (AR)

Allegati news